Storie di un cambiamento…e di una vita possibile

Storie di un cambiamentoChe legame esiste tra danno ambientale e devianza sociale, cosa davvero sta cercando di scoprire la medicina contemporanea, che collegamento esiste tra alimentazione umana e scomparsa dei bioma terrestri e marini, quanto potere ha il nostro linguaggio sulla realtà che ci circonda? Domande a cui sembra difficile rispondere ma che hanno una concretissima ratio descritta in un libro: Storie di un cambiamento, una raccolta di pensieri ed esperienze personali appartenenti a singoli professionisti che a un punto della loro vita si sono trovati faccia a faccia con se stessi e con la propria coscienza e hanno deciso di cambiare vita, dando nuovi orizzonti ai propri punti di vista.

Nonostante si parli tanto di green economy, di ambiente e di vegetarianismo, siamo ancora immersi fino alla vita in quell’economia consumistica e in tutti i sensi “carnivora” che non solo ha portato un forte danno ambientale e un depauperamento delle risorse naturali, ma che ha la responsabilità dell’enorme divario esistente tra Paesi poveri e non, e dunque tra persone abbienti e persone alla soglia della povertà. Ecco dunque che queste storie ci portano a riflettere su temi molto concreti e ormai a noi vicini, con un piglio però positivo e sopratutto propositivo, regalando spunti e facendo intravedere la speranza, reale, di un cambiamento: le soluzioni ci sono, e spesso siamo noi!

Il libro, impreziosito dall’introduzione di Rossella Muroni, direttrice di Legambiente, ed edito da Marotta e Cafiero (casa editrice nota per il suo forte impegno sociale), è un progetto che ha scelto la strada meritocratica del crowdfunding: invece che passare tra le maglie delle holding dell’editoria che valutano i manoscritti in chiave di semplice vendibilità, sarà pubblicato con il sostegno di chi, sensibile o incuriosito da questi temi, deciderà di prenotare dalla piattaforma web “Produzioni dal basso” (visibile qui) una copia in anticipo (pagandola in questo caso soltanto 10 euro e soltanto a crowdfunding concluso con successo), aiutando gli autori a raggiungere la quota fissata. C’è bisogno quindi del vostro consenso e del passaparola per dar voce a delle voci fuori dal coro, che possono raggiungere davvero tutti, anche chi ritenete sia lontano o addirittura impermeabile a certi temi (anzi sono proprio le persone che possono trovare con questo libro il giusto richiamo per avvicinarsi alla consapevolezza che tutti cerchiamo).

Visitando la pagina dedicata al libro (visibile qui) potete leggerne la sinossi, osservare la geniale e toccante copertina fatta dall’artista Gianni Coscarelli e, perché no, sostenere il progetto prenotando la vostra copia o quella da regalare proprio al più incallito dei vostri oppositori. Siate il cambiamento, portando cambiamento.

Redazione Attenti all’uomo

Crowdfunding Produzioni dal basso per "Storie di un cambiamento"