Settimana mondiale della dieta vegetariana: un punto di vista da conoscere

Settimana mondiale della dieta vegetarianaOggi 1 ottobre si apre la settimana mondiale della dieta vegetariana; non staremo qui a fare osservazioni sulla crudeltà dei macelli e su tutto ciò che di brutto si trascina dietro una dieta a base di carne perché siamo convinti che ciascuno di noi abbia il diritto di fare un precorso personale su questo tema. Tuttavia, come sempre, crediamo anche che si debba riflettere sulle nostre azioni e sopratutto conoscerne le conseguenze. Per questo motivo invitiamo semplicemente a informarsi, e se possibile a partecipare alle iniziative promosse in Italia per festeggiare questa scelta sostenibile che sempre di più si profila come soluzione per sconfiggere la crisi alimentare prossima-futura e non solo. La dieta vegetariana è salutare, a basso impatto, ma sopratutto è incredibilmente buona: gli unici ostacoli alla sua diffusione sono semplicemente la pigrizia (talvolta) e la scarsa conoscenza, d’altra parte a tutti gli amanti della famosa dieta mediterranea non sfuggirà il fatto che essa è in pratica quasi interamente a base di cereali, frutta, verdura e legumi.

Vediamo in dettaglio le iniziative che paiono più imponenti, anche se sono solo un paio dei tantissimi appuntamenti in calendario lungo tutta la nostra penisola durante questa settimana e oltre (informatevi nel vostro comune o tramite una veloce ricerca in internet): a Milano AVI e il Comune promuovono la campagna “Prendiamoli per la Gola 2012” che, dal 1 al 31 ottobre 2012, invita i non vegetariani ad assaggiare le prelibatezze di una cucina al naturale presso i locali che aderiranno gratuitamente all’iniziativa e che presenteranno un proprio menù ispirato alla cucina tradizionale, al Made in Italy e alla gastronomia etnica ma rivisitato in chiave vegetariana, mentre in Sicilia l’appuntamento è con “La Palermo Vegetariana”, evento con l’ospite d’onore Margherita Hack, vegetariana doc durante il quale ci si diletterà tra seminari tenuti da esperti e professionisti e gustosa pratica grazie a laboratori e buffet tematici.

Assumere punti di vista nuovi è sempre un guadagno, anche quando decidiamo che non fanno per noi, o che forse possiamo semplicemente fare un passo in quella, nuova direzione. E allora, buona settimana vegetariana a tutti!

Redazione Attenti all’uomo