Piper (di Sally Regis)

Conosciute con il rappresentante per noi più simbolico le 5 diverse specie protagoniste di Jungle City, l’iniziativa della scorsa estate che ha visto Edimburgo trasformarsi in giungla e ospitare più di 130 sculture di animali a rischio estinzione, vediamo alcune delle opere artisticamente più belle o simpatiche. Partiamo da un orango che sicuramente ha fatto avvicinare all’iniziativa i padroni di casa, gli scozzesi. Piper: un nome che unisce magia e tradizione per questo simpatico amico che dovremmo considerare davvero un nostro fratello.

Piper (di Sally Regis)Orango: grande, pacifica scimmia delle foreste pluviali di Borneo e Sumatra.

Popolazione 100 anni fa: 500.000 esemplari.

Popolazione oggi: 62.000 esemplari (7.000 in Sumatra, 55.000 nel Borneo).

Perché si sta estinguendo: semplicemente, a causa della distruzione del suo habitat, perso per l’80% negli ultimi 20 anni per produrre legname, polpa di cellulosa e conversione della foresta in coltivazione di palme da olio e miniere.

Jungle City – Edinburgh 2011: leggi l’articolo introduttivo.