Giornata Mondiale dell’Ambiente

Si celebra oggi, 5 giugno, la Giornata Mondiale dell’Ambiente. Istituita dall’Onu nel 1972 con lo scopo di portare all’attenzione di tutti gli Stati membri le problematiche legate a un cattivo utilizzo delle risorse naturali e alla distruzione degli ecosistemi globali, questa occasione riporta annualmente all’attenzione di tutti la necessità di creare uno sviluppo sostenibile: non è affatto vero che il benessere economico è in conflitto con la salute dell’ambiente e per fortuna ci sono molte realtà che lo dimostrano. Tutti noi siamo sempre più sensibili nei confronti di iniziative che rendono più leggero il peso dell’uomo sulla natura e sembra che anche i governi di tutto il mondo stiano recependo il messaggio. [Leggi tutto l’articolo]
Leggi tutto l'articolo

Caterpillar al Salone Internazionale del Libro 2015

Dopo aver trovato spazio negli store di Marotta&Cafiero, editore del libro, presso alcuni punti Feltrinelli e nelle librerie indipendenti, dopo aver conquistato Amazon, IBS e addirittura il Bazar di Legambiente, “Caterpillar – Storie di un cambiamento” approda al Salone Internazionale del Libro di Torino (al “Marotta&Cafiero Store”). Una bella soddisfazione per questo libro che sta riscuotendo sempre più successo, probabilmente perché abbraccia tutti i gli aspetti della vita di ciascuno: dal consumo, all’educazione dei bambini, all’alimentazione, alla salute, ma forse ancor più perché è un racconto che nasce dal basso, da persone con una diversa esperienza professionale e di vita che hanno cambiato il proprio punto di vista e attuato un cambiamento che talvolta è stato individuale, talvolta incredibilmente contagioso. [Leggi tutto l’articolo]
Leggi tutto l'articolo

Morire di immigrazione, oggi si può. Meglio, si deve

L’ennesima ecatombe, l’ennesimo tributo di sangue al Mediterraneo e intorno tutto tace, avvolto da un’indifferenza rassegnata e a tratti stufa che ha solo voglia di una giornata di clamore che, da brava, cederà il passo al prossimo show. E allora c’è chi scuote il capo, chi si commuove, chi s’indigna, chi twitta “uccidete anche i superstiti”, il problema delle morti in mare è diventato un argomento tappeto, sotto il quale nascondere molte squallide verità; e quindi ben vengano manifestazioni di razzismo estremo, o di vuoto ecumenismo, l’importante è non sollevare scandalosi lembi di nuda verità. [Leggi tutto l’articolo]
Leggi tutto l'articolo

Earth Day, il giorno per il cambiamento

Oggi 22 aprile da un capo all’altro della Terra si festeggia un unico grande evento: l’Earth Day (o Giornata della Terra, per noi italiani), la maxi mobilitazione mondiale in difesa dell’ambiente che a scadenza annuale ci ricorda che occorre lavorare con grande impegno per salvare il Pianeta, ormai in serio pericolo, che abitiamo. Manifestazioni, concerti, tanti eventi cui partecipare, ma sopratutto libera iniziativa per comunicare a tutti e sopratutto a noi stessi che la Terra è l’unica casa che abbiamo e per questo va almeno rispettata, tutelata e amata. [Leggi tutto l’articolo]
Leggi tutto l'articolo

Emma, dilaniata dalla follia: una petizione per fare almeno giustizia

Era una gatta di otto anni, zoppa, cieca e purtroppo anche incinta, Emma. È scomparsa nel più tragico dei modi: dilaniata dai denti di quattro cani allevati a quanto pare per i combattimenti. Difficile raccontare storie di questo genere senza farsi cogliere da sentimenti di odio e vendetta, difficile, sopratutto quando il “caso” c’entra ben poco con la tragica realtà. Cosa dire ora che lei non c’è più? Semplicemente che occorre, quantomeno, giustizia; e per questo obiettivo chiediamo a tutti voi una mano. [Leggi tutto l’articolo]
Leggi tutto l'articolo