La mela al sole che…si ricarica! Ecco l’iPhone a energia solare

Iphone solare per una mobilità sostenibile

Una notizia meravigliosa destinata a far gioire gli amanti del green e della più avveniristica tra le aziende: la Apple. Durante il mese di febbraio è stato depositato negli Usa un brevetto che trasformerà, in un futuro non troppo lontano, l’oggetto culto dei nostri giorni, l’iPhone, in un device a energia solare; questa idea non ci regalerà semplicemente migliore autonomia e indipendenza dalle fonti energetiche tradizionali ma aprirà con ogni probabilità la pista a un nuovo concetto di tecnologia sostenibile.

Apple non poteva che essere oltremodo originale anche in questo brevetto: se infatti leggendo questo articolo state pensando a un iPhone dotato di pannello solare inserito nella scocca, state sbagliando. Il sensibilissimo schermo multi-touch sul quale compaiono le nostre applicazioni preferite sarà composto da circa 1.800 elettrodi in grado sia di catturare la luce del sole che di analizzare il tocco delle dita in superficie; il vantaggio? Uno tra tutti che lo smartphone sarà in grado di assorbire luce costantemente, sia durante l’uso che a riposo. L’aspetto dello schermo non cambierà affatto, mantenendo la sua classica trasparenza; a differenza dei normali pannelli di colore scuro, infatti, questo brevettato da Apple sarà praticamente invisibile.

Quello della sostenibilità applicata alla tecnologia è sempre un tema complesso e difficile da discutere, tuttavia è evidente che la direzione futura sia inevitabilmente una: risparmio energetico e indipendenza da fonti inquinanti. Apple con questo nuovo brevetto realizzerà un piccolo sogno per chi come noi ritiene che la tecnologia sia uno strumento importante tanto quanto la tutela ambientale.

Redazione Attenti all’uomo