Attenti all’uomo. Ritorno da Campeggio Resistente

Campeggio Resistente 2012Una settimana esatta fa si apriva la V edizione di Campeggio Resistente, un’interessante iniziativa nata dall’unione sinergica delle associazioni Libera, ANPI e Liberavoce. Quattro giorni intensi per vivere a contatto con la natura, in un contesto multiculturale e per parlare e scambiare informazioni su quanto sta succedendo in Italia in tema di immigrazione, ecomafia e danno ambientale. A portare la nostra testimonianza e conoscenza, tra un laboratorio tematico e un concerto a cielo aperto, c’eravamo anche noi di Attenti all’uomo con Alessandra De Sio e Federico Lombardi.

Intervento di Attenti all'uomo a Campeggio Resistente 2012

Siamo stati invitati dagli organizzatori perché uniti dalla stessa missione: portare consapevolezza nella quotidianità delle persone. Questo è ciò che abbiamo fatto, durante uno dei dibattiti tematici dove, assieme col Presidente di Legambiente Cuneo Gianfranco Peano, con Stefania Divertito (autrice del suggestivo libro-inchiesta “Toghe verdi”, un viaggio nell’Italia che si oppone agli scempi ambientali) e con il circolo “Salviamo il paesaggio” (in lotta contro la cementificazione scriteriata del cuneese e gli ecomostri che ne deturpano irresponsabilmente il paesaggio), abbiamo portato la nostra esperienza e spiegato l’essenza del nostro progetto che si fonda sull’importanza di fare rete, di creare una lobby positiva dal basso che dia voce ai cittadini e li renda guida e promotori di un rinnovamento culturale e non più vittime della carente gestione di alcuni amministratori e dei potentati economici.

Laboratorio tematico

La forza di Campeggio Resistente è essenzialmente in chi vi partecipa, questo è l’aspetto più importante da sottolineare di questa esperienza e che abbiamo constatato attraverso una partecipazione massiccia a tutti i dibattiti, a tutte le iniziative; ci siamo sentiti davvero a nostro agio. Nel nostro paese, troppo spesso alla ribalta per fenomeni di corruzione, cattiva gestione del territorio, sfruttamento e casi di inquinamento, c’è chi lotta per stravolgere lo stato delle cose, attraverso iniziative simili a questa si trova la forza necessaria, per conoscere,  per scambiare informazione, per agire e soprattutto per resistere, senza perdere il sorriso e la voglia di divertirsi e stare insieme.

Lo show dei tuoi sogni

E insieme siamo stati, vivendo questo evento serenamente e in libertà, passando dalle intense testimonianze di integrazione territoriali a “Lo show dei tuoi sogni”, concerto dei bravissimi Luca Bergia e Davide Arneodo dei Marlene Kuntz, dall’interessante mostra fotografica sui paesaggi della zona e l’impatto sugli stessi degli ecomostri alla presentazione del rapporto Ecomafie 2012 con Legambiente, che ha fatto da introduzione al dibattito che ci ha visti protagonisti, con la nostra presentazione ravvivata da spunti e discussioni dei ragazzi e degli altri ospiti presenti.

Erica Cosio, Alessandra de Sio e Federico Lombardi

Di ritorno dagli incantevoli boschi di Valloriate che ci hanno ospitato in questi giorni, vogliamo ringraziare Erica Cosio e l’intero team dell’organizzazione di Campeggio Resistente 2012 che ci ha fatto sentire subito a casa e soprattutto vogliamo esprimere la nostra soddisfazione per tutti quelli che con noi hanno contribuito alla costruzione di un dibattito interessante, utile per sviluppare azioni comuni a difesa dell’ambiente e che, speriamo, porteranno a casa un nuovo seme di coscienza, che possa crescere e sbocciare pienamente nella vita di tutti i giorni.

Redazione Attenti all’uomo